+39 329 5724694

Lug 26, 2017 | 28 commenti

Aprire Conto Corrente Malta

Aprire Conto Corrente Malta

Aprire un conto corrente a Malta è possibile sia per privati che per società. Nonostante le sue ridotte dimensioni territoriali Malta rappresenta uno dei principali centri finanziari Europei. Questo è dovuto principalmente all’ex dominazione britannica, che ha lasciato in eredità la lingua inglese, ufficiale a fianco della Maltese ed utilizzata negli affari, nonché la legislazione di Common Law in vigore per il diritto societario e commerciale.

Aprire Conto Corrente Malta: Quali sono le banche presenti?

Dal punto di vista bancario sono presenti sia primari istituti di origine Inglese come HSBC che istituti Austriaci, come il gruppo ERSTE oppure banche a capitale Maltese come la diffusissima Bank Of Valletta. Esiste una differenziazione fra gli istituti presenti, inteso che alcuni erogano servizi bancari tradizionali a sportello, sia per persone fisiche che giuridiche, mentre altre sono presenti solo come private banking, ovvero uffici dedicati agli investimenti per le persone fisiche, ed al wealth management in genere.

Aprire Conto Corrente Malta: E’ facile aprire un conto?

L’apertura di un conto corrente per un non residente, sia che trattasi di persone fisica che giuridica, è diventato assai complesso negli ultimi anni. In verità questa tendenza si verifica in diverse giurisdizioni europee. Se è vero infatti che l’Unione Europea ha fra i suoi principi fondatori la libertà di circolazione dei capitali, è anche vero che le banche, come soggetti privati, sono tenuti a rispettare una due diligence sempre più complessa ed articolata per ogni cliente che servono (protocollo Fatca, CRS), rendendo a volte antieconomico per la banca la stessa apertura del conto.

Aprire Conto Corrente Malta: Come si apre un conto?

L’apertura di un rapporto di conto corrente, ancorché su basi attive, da parte di un non residente richiede quindi una introduction da parte di un professionista, nonché una serie di documentazione atta ad identificare il domicilio reale e fiscale del soggetto che intende aprire il conto. Sarà necessario inoltre fornire una relazione con indicazione dell’attività svolta o della motivazione per la quale si intende aprire il conto. Nel caso sul conto vengano depositate delle somme ingenti, sempre e comunque per mezzo di banca agente, la banca ricevente richiederà una proof of wealth, ovvero documentazione che comprovi la detenzione legittima anche ai fini fiscali della somma depositata. Non vi è dubbio quindi che nello scenario economico attuale l’internazionalizzazione, intesa anche come mera apertura di un rapporto bancario, richieda il supporto di un professionista qualificato ed esperto che possa garantire il buon esito dell’operazione medesima.

28 Commenti

  1. vorrei aprire conto corrente a malta

  2. Ho aperto una srl di costruzioni in Italia ma non mi viene aperto un conto corrente, solo per fare operazioni, perché garante di una terza persona
    potrei aprirlo a Malta?

  3. Buongiorno,
    le ho risposto in privato.
    saluti

  4. Buongiorno vorrei aprire un conto presso la HSBC in Malta,che documenti occorrono, in attesa di una risposta, cordiali saluti

  5. Gentile Ugo,
    HSBC Malta non apre conti a cittadini non Maltesi, o a società amministrate o possedute da Maltesi, se non rari casi. Questa idea è Sua o proviene da un consulente? Se mi spiega in privato la fattispecie Le indicherò una soluzione. i migliori saluti. Mattia

  6. SALVE IO PULTROPPO SONO SEGNALATO IN ITALIA .VORREI SAPERE CMQ SE POSSO APRIRE UN CONTO A MALTA MAGARI APRENDO UN ATTIVITA’ A MALTA .

  7. Salve vorrei aprire un conto corrente a Malta .. come posso fare ?? Sono un libero Professionista ho un impresa .. vorrei maggiori delucidazioni ..

  8. Gentile Antonio, l’apertura di un conto corrente a Malta prevede una specifica due diligence, e tempi abbastanza lunghi. Occorre comprendere la tipologia di segnalazione. Mi contatti in privato. Saluti

  9. Buongiorno Antonio,
    per aprire un conto le banche richiedono motivazioni ed attività svolte, nell’ambito di una due diligence obbligatoria ed abbastanza complessa. Mi spieghi meglio in privato la sua esigenza e studierò una soluzione. mattia.galavotti@gmail.com Saluti

  10. Salve sono a rischio di aver pignorato lo stipendio nel mio conto,mi chiedevo se aprirsi un conto corrente a malta se le leggi italiane possono sempre pignorarmelo essendo a malta. Grazie

  11. Salve
    Ho un azienda di costruzioni srls
    In Sicilia da 2 anni
    Vorrei aprire un conto aziendale
    A Malta
    Per poter lavorare li
    Vorrei poter affidarmi ad una persona capace e veloce
    Nel frattempo mi occupo anche di prestiti a cattivi pagatori con reddito dimostrabile
    Da circa 10 anni con il 99%
    Di pratiche approvate
    Nin parliamo di cessione o delega ma di prestiti personali
    Lascio il mio numero per informazione di entrambi i casi
    3756159238

  12. Buongiorno, sono un consulente. Ho necessità di aprire due CC in Malta, per una ditta individuale e un privato, con residenza in Italia. E’ Possibile? grazie.

  13. Salve sono freelance vorrei aprire un conto corrente a Malta chiedo informazioni a riguardo

  14. Salve, sono un consulente, dovrei aprire un conto corrente per clienti, mi premeva sapere se a Malta possono cmq pignorare i conti, grazie.

  15. devo aprire un conto esterochi mi può consigliare

  16. Buon giorno, dovrei aprire un conto corrente all’estero per depositare importi di una mia società di capitali. Gli importi sono ovviamente di provenienza lecita e presenti nelle apposite dichiarazioni.
    Vorrei conoscere le procedure, i costi i benefici.
    Grazie
    Giuseppe Seminara

  17. Buongiorno,
    i conti possono essere pignorati anche all’estero ovviamente. Occorre però agire anche nel Paese ove si trova il conto, secondo la normativa domestica di quel Paese. Per maggiori informazioni mi contatti in privato.

  18. Buongiorno, dipende dalla Sua necessità specifica, dalla fonte degli introiti, dalle sue aspettative. Mi contatti in privato in merito. A presto

  19. Buongiorno,
    dipende da quale giurisdizione Lei sceglie. Posso consigliarLa in base alle Sue esigenze. Mi contatti in privato, grazie

  20. Salve, ho da poco creato una SRLS in italia ma purtroppo essendo segnalato al CRIF nessuna banca mi apre il conto. è possibile aprire un conto a Malta? grazie

  21. Salve posso aprire un conto corrente personale anche se non sono residente ? È possibile che venga pignorato dall Italia?

  22. ho un impresa edile in Italia e vorrei aprire un conto estero. Potrei aprirlo a Malta?

  23. Buongiorno Nicolò,
    lo scopo dell’apertura di un conto estero non sarebbe propriamente quello.
    Ciò detto teoricamente può essere pignorato anche un conto Maltese, sicuramente con una procedura maggiormente complessa rispetto ad un conto Italiano.
    Rimango a disposizione.
    Saluti
    Mattia

  24. Buongiorno Giosuè,
    grazie del suo messaggio.
    Malta forse non è la giurisdizione ideale al momento per aprire un conto bancario.
    Possono esserci altre opportunità.
    Se vuole mi contatti al 329/5724694.
    Saluti
    Mattia

  25. Buongiorno,
    forse Malta non è la giurisdizione ideale per aprire un conto attualmente.
    Esistono altre opportunità.
    Mi contatti in privato
    Saluti
    Mattia

  26. Buongiorno,
    grazie del suo commento.
    Sì può aprire un conto.
    Sulla pignorabilità teoricamente ogni conto può essere pignorato, anche se indubbiamente il pignoramento di conti esteri è una procedura maggiormente complessa.
    Saluti
    Mattia

  27. Buongiorno,
    Malta non è proprio la giurisdizione ideale al momento visto le lungaggini bancarie attuali.
    Possiamo proporre altre soluzioni.
    Mi contatti in privato.
    Saluti
    Mattia

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *